Sindaco di Grosseto: 1 milione di euro per Principina

Il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna e la giunta comunale, mercoledì 5 luglio 2017, hanno incontrato a Principina a Mare i residenti per raccontare l’impegno dell’amministrazione sulla frazione e ha illustrato i progetti futuri.

“Principina è una delle nostre perle: l’impegno è chiaro e convinto”. Queste le parole di Antonfrancesco Vivarelli Colonna, sindaco di Grosseto, nel presentare le azioni messe in campo dalla sua Amministrazione per il rilancio della frazione balneare.

Solo dopo la manovra finanziaria il Comune ha potuto lavorare alla definizione del piano di investimento delle risorse recuperate dalla giunta. Su Principina a mare, dove le criticità sono piuttosto complesse, sin qui si è potuto investire circa centomila euro, ma dall’autunno inverno verranno messe in campo ulteriori risorse per quasi altri 800mila euro.

“Oggi programmiamo un futuro di rilancio per la frazione, che le ridotte risorse fin qui investibili non ci hanno permesso di realizzare prima. Principina necessitava di interventi rilevanti e costosi, che finalmente oggi possiamo presentare ai residenti e agli imprenditori. Dopo l’estate il percorso che si avvierà sarà importante e fattivo per porre le basi utili ad offrire una Principina 2018 più vivibile per tutti e più appetibile per i tanti turisti che amano questa tranquilla località dalle caratteristiche così uniche”.

Innanzitutto si interverrà sul viale Tirreno, arteria di ingresso alla frazione, con un rifacimento totale della sede stradale, dopo che nella medesima via già si è intervenuti sulle aiuole – rifatte integralmente – e sull’illuminazione del parco giochi e di via dello Storione. Proprio rivolto all’illuminazione sarà anche l’investimento più cospicuo, circa seicentomila euro: a partire dall’inverno, verrà completamente rifatta la rete elettrica dell’illuminazione pubblica prima di intervenire sulla sostituzione dei lampioni con più moderni ed efficienti impianti a led.

Il verde pinetato è stato messo in sicurezza lungo diverse strade della frazione, sia con il taglio di piante e rami potenzialmente pericolosi, sia con la pulizia del sottobosco a bordo strada, fondamentale per la prevenzione del rischio incendi, con cui peraltro l’amministrazione Vivarelli Colonna ha già dovuto confrontarsi nel 2016, investendo nell’immediatezza del rogo di agosto le risorse necessarie a arginare l’accaduto e ad evitare danni ulteriori. Si è anche intervenuti sul manto di diverse strade nelle aree pinetate, ripristinando la sicurezza dell’asfalto. Inoltre, sono state installate telecamere collegate al sistema innovativo di identificazione delle targhe; è stato attivato, come già nel 2016, l’Info Point turistico, ed è stato potenziato, grazie alla collaborazione con l’Asl, potenziato il servizio di guardia turistica. Nella rinnovata convenzione con i volontari dell’antincendio La Racchetta è stato previsto il dispiegamento di un mezzo che stazionerà tra Marina e Principina quotidianamente.

Incrementato col progetto tra Comune e Tiemme “Andar per mare”, il servizio di trasporto pubblico, anche in orario serale, per favorire lo spostamento in particolare dei tanti giovani presenti nelle strutture ricettive della frazione. La piccola rivoluzione tariffaria del settore Tributi della Giunta grossetana ha, ovviamente, le sue ricadute positive anche sulla frazione, così come utile risulta il monitoraggio costante dell’ufficio Ambiente, svolto anche con le segnalazioni dei cittadini, per quanto riguarda lo spazzamento e la raccolta dei rifiuti; al contempo è stato avviato dall’Urbanistica un percorso per la trasformazione delle Rta in civili abitazioni.

La Bandiera Blu è tornata a sventolare sulla frazione, così come la Bandiera Verde delle spiagge per bambini, grazie al mantenimento di elevati standard in particolare per quanto concerne il Piano di Salvamento, che quest’anno ha avuto una serie di aggiustamenti volti a perfezionare un già efficientissimo servizio rivolto alla sicurezza dei bagnanti; mentre, come nelle altre zone costiere, il nuovo Piano del Demanio offre strumenti volti a facilitare l’organizzazione, sia in alta che in bassa stagione, di eventi ricreativi e sportivi, per i quali l’Amministrazione Vivarelli Colonna si è in molti casi resa disponibile a concedere il proprio patrocinio.

(fonte: Comune di Grosseto)

Video: Il Sindaco di Grosseto incontra i cittadini a Principina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *